Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Il Belvedere Ripa Bianca riapre al pubblico

“Al Belvedere di Domenica” :giornata di sport, giochi, balli cibo e vino per la riapertura al pubblico del “ Belvedere Ripa Bianca”, all’interno della Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi.

Domenica 26 marzo, riapre al pubblico l’area “Belvedere Ripa Bianca” di Jesi, situata all’interno della Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi, nata dalla riqualificazione ecologica dell’ex discarica comunale. Per celebrare l’occasione la Riserva Ripa Bianca, in collaborazione con l’associazione “La strada di Sergio”, ha organizzato “Al Belvedere di Domenica” una giornata evento che vedrà al mattino lo svolgimento di una passeggiata di nove chilometri, condotta dall’associazione “La strada di Sergio” con partenza alle 9.00 dal parcheggio della Riserva (Via Zanibelli 3/bis) e arrivo al “Belvedere Ripa Bianca” (Via Mazzangrugno) alle ore 12.00; di seguito ci saranno i saluti delle autorità per celebrare la riapertura dell’area e nel pomeriggio, alle 15.00, si organizzeranno giochi all’aperto per grandi e bambini a cura del CEA “Sergio Romagnoli”, alle 17.00 si danzerà con balli popolari internazionali assieme all’associazione Danzintondo, per poi concludere la giornata con il pic-nic al tramonto, preparato dall’associazione “La strada di Sergio”

Il Belvedere rappresenta un’area importante e strategica per la Riserva Ripa Bianca e la città di Jesi dove si potranno sviluppare attività ricettive e turistiche di molteplice natura. L’area estesa per circa un ettaro, vede la presenza di tamerici, biancospini, olmi, querce e pioppi, che consentono di avere una gradevole ombra sotto la quale fare un pic-nic, leggere un libro o ascoltare la musica. L’area è dotata di un bagno pubblico, acqua potabile, un ampio parcheggio, 4 aree pic-nic e un ambio belvedere, situato sulla sommità del calanchi a picco sull’Esino, con una vista che abbraccia l’intera Vallesina dal San Vicino al Mare. Il “Belvedere Ripa Bianca”, assieme all’area didattica “Sergio Romagnoli”, sono attualmente gestite dal WWF Oasi, nell’ambito della convenzione con il Comune di Jesi per la conduzione delle proprietà dell’amministrazione comunale ricadenti all’interno della Riserva Naturale Ripa Bianca. L’area Belvedere è sempre aperta con ingresso gratuito.

Il Belvedere Ripa Bianca, nato dalla riqualificazione ecologica dell’ex discarica comunale, era in stato di abbandono da alcuni anni ed è stato possibile restituirlo alla fruizione pubblica grazie alla collaborazione e sinergia tra i volontari dell’associazione “La Strada di Sergio”, gli operatori della Riserva Naturale Ripa Bianca e, nelle ultime settimane, quindici richiedenti asilo, utenti di un corso di formazione e stage operativo per la manutenzione del verde organizzato dall’Associazione Gruppo Umana Solidarietà, sede di Jesi.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Zap-Juice muove e promuove il territorio

Zap Juice è quindi un contenitore plastico, un laboratorio che raccoglie e raccorda sensibilità, conoscenze professionali, passioni tutte unite da uno slancio organizzativo pionieristico e dalla certezza che in ogni iniziativa la comprensione e la condivisione non sono atti dovuti, piuttosto un esito spontaneo scaturito dal rispetto di ruoli, dalla coincidenza di interessi e opportunità.

Esutur Bus Tour Operator

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.