Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

Comitato di Jesi della Croce Rossa: “La protezione delle vittime nei conflitti armati”

Dopo il successo del convegno di Diritto Internazionale Umanitario del 20 novembre 2016, dal titolo “Il diritto di essere bambino – tutela e protezione”, il Comitato di Jesi della Croce Rossa Italiana riapre le porte di Palazzo Bisaccioni con un nuovo evento.

Quest’anno il tema sarà “La protezione delle vittime nei conflitti armati”. Il convegno si terrà sabato 6 maggio 2017, dalle ore 9:30 alle ore 18:30, ed avrà come cornice le magnifiche sale della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi; sarà un’occasione per approfondire tematiche di grande rilievo e, purtroppo, fortemente attuali.
Il Diritto Internazionale Umanitario è un insieme delle norme del Diritto Internazionale; quest’ultimo include regole che, in tempo di conflitto armato, proteggono persone che non prendono, o non prendono più, parte alle ostilità, ponendo così dei limiti all’impiego di mezzi e metodi di guerra.
Da sempre la Croce Rossa è impegnata nella divulgazione e nella promozione del Diritto Internazionale Umanitario, al fine di far acquisire una maggiore coscienza critica della popolazione rispetto ad eventi quali i conflitti armati e l'uso di armi in generale.
Aprirà il convegno il Dott. Piero Ridolfi, colonnello nel Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e Presidente della Commissione Nazionale di Diritto Internazionale Umanitario; egli ci introdurrà ai principi e alle regole fondamentali del DIU nei conflitti armati.
Seguirà l’avvocato Cristina Perozzi, consigliere qualificato ed istruttore di Diritto Internazionale Umanitario della Croce Rossa Italiana; il suo intervento avrà come oggetto i crimini di guerra e i crimini contro l’umanità nel diritto internazionale penale.
Successivamente interverrà il Dott. Michele Jasinski, consigliere giuridico, consigliere qualificato ed istruttore di Diritto Internazionale Umanitario della Croce Rossa Italiana; egli spiegherà quali sono le regole del DIU che si applicano nei conflitti di oggi, e quali invece verranno applicate nei conflitti futuri.
Infine, concluderà il convegno il Dott. Gianluca Movio, anch’egli consigliere giuridico, consigliere qualificato ed istruttore di Diritto Internazionale Umanitario della Croce Rossa Italiana; il tema da lui affrontato ci porta avanti nel tempo, in una realtà che prima sembrava irraggiungibile ora, ma che si sta rivelando sempre più tangibile. Ci parlerà infatti dei “Killer robots”, le armi completamente autonome.

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Cronaca

La Cronaca più importante della Vallesina grazie alla collaborazione con Jesi e la sua Valle e Vivacittà per essere sempre informato.

Lottizzazione dei desideri .. dove i sogni diventano realtà

La Planina Costruzioni s.r.l. opera da oltre 10 anni nel settore dell’edilizia civile ed industriale , con professionalità ed efficienza che da sempre la contraddistingue.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator