Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

La Jesina femminile vince, ma non convince

Dopo due sconfitte l’EDP Jesina torna alla vittoria, nonostante l'assenza di tre pedine importanti: la centrocampista Costantini, impegnata ad allenarsi per i Giochi Olimpici invernali del 2018, il difensore centrale Breccia e il mister Giugliano, entrambi gli ultimi due costretti alla tribuna per provvedimenti disciplinari.

L’assenza tecnica viene rimpiazzata dal nostro tutto fare, Gino Romano, che tenta di tenere le redini di una squadra poco concreta e che da fuori appare molto disordinata. Nel primo tempo, infatti, le leoncelle arrancano nell’impostare il gioco, facendo fatica nel rendersi pericolose sotto porta: le uniche due palle che impensieriscono Orlandi sono due tiri dalla distanza di Battistoni, che a nostro parere si rivela la migliore in campo. Buona la prestazione della linea difensiva, Lucarini-Picchiò-Alunno-Fiorella, che schierata a protezione di Guidi, anche se viene impegnata di rado dal Ferrara, sventa un paio di occasioni che sarebbero potute essere decisive per la squadra emiliana. Apparte su calcio d’angolo il colpo di testa di Picchiò, che viene respinto da un reattivo estremo difensore avversario, i primi 45’ minuti regalano poche altre emozioni, mandando le squadre negli spogliatoi sul parziale di 0 a 0. L’intervallo fa bene alle nostre ragazze che proprio nel secondo tempo trovano le due reti vincenti. La prima arriva al 59’ su calcio d’angolo con Alunno che svetta più in alto di tutte e di capoccia castiga la New Team. L’altra rete, arrivata al 89’, porta invece la firma di Veronica Becci neoentrata: azione di contropiede di Vero, che all’altezza di poco sopra il centrocampo serve un passaggio filtrante per Polli, la quale a sua volta da posizione defilata sulla destra mette raso terra la palla al centro dell’area per la stessa Becci, che di piatto segna. Quella di oggi è stata una vittoria utile ed importante, come sono sempre i tre punti, ma decisamente troppo sofferta. Presa consapevolezza di ciò sarà più facile lavorare in settimana e ritrovare la concentrazione giusta in vista della sfida di domenica prossima a Venezia contro il Gordige, in cui le leoncelle saranno ancora prive di mister.

EDP JESINA vs NEW TEAM FERRARA 2-0

EDP JESINA: 1Guidi, 2Lucarini, 3Fiorella, 4Scarponi, 5Picchiò, 6Alunno, 7Catena (81 Mari16), 8Battistoni, 9Fabbretti (59’ Polli17), 10Vagnini (64’ Becci15), 11Monterubbiano. A disposizione: 12Cantori, 13Barchiesi, 14Mosca.

NEW TEAM FERRARA: 1Orlandi, 2Marchi (70’ Filippini S.13), 3Braga, 4Gilli, 5Pederilla,6 Vannini, 7Grassi, 8Ansaloni, 9Dubbioso (65’ Filippini F.14), 10Montorio, 11Fratini. A disposizione: 12Faustini.

da Jesina Calcio Femminile

Vota questo articolo
(0 Voti)

EFFETTUA IL LOGIN

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.

Jesina Calcio Femminile

La E.D.P. Jesina Calcio Femminile è la squadra di calcio femminile della città di Jesi, che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Esperienza, Qualità e Tecnologia

La SIOM srl nasce nel 1975 e nel corso degli anni si è specializzata nella produzione di parti di ricambio elettriche, quali indotti, rotori, statori, campi e nella distribuzione e commercializzazione di componenti elettromeccanici.
Gli articoli prodotti e distribuiti dalla SIOM sono il risultato di tre aspetti fondamentali che da sempre caratterizzano l'attività aziendale ed il suo sviluppo: esperienza, qualità e tecnologia.
 

Esutur Bus Tour Operator