Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.

L.F. BALDI JESI 1970 – Rugby Livorno 1931: 12 – 10

Dopo la falsa partenza di domenica scorsa a Bologna, la Seniores del Rugby Jesi '70 scende in campo nella seconda giornata di serie B con grinta e determinazione.

Le stesse caratteristiche che coach Del Castillo aveva chiesto dopo la batosta bolognese. E i giocatori hanno risposto con una prestazione di carattere contro il Livorno, domenica 9 ottobre, al campo 'Latini'.

All'8' gli jesini recuperano palla, ma sbagliano la touche e rendono l'ovale ai livornesi.
Sono bravi, subito dopo, a gestire una serie di mischie a proprio favore, ma la partita è molto combattuta.
Al 30' Livorno sbaglia un calcio di punizione. È il preludio del vantaggio ospite. Infatti, un minuto dopo, un passaggio sbagliato e un recupero impreciso in area regalano la prima meta del match agli ospiti, che però non azzeccano la realizzazione (5-0).
Esecuzione di Jesi quasi perfetta quando manca poco alla fine del primo tempo: passaggi e metri conquistati finché la palla sfugge ad Albani. Ma Jesi non demorde: per un soffio Ramazzotti già in fuga verso i pali non intercetta la palla. Occasione persa e scintille in campo, nonostante una prestazione che dimostra equilibrio, arriva la seconda meta del Livorno. Un attimo dopo l'arbitro manda le squadre alla pausa sul punteggio di 0-10

Secondo tempo.
L'arbitro dà una punizione per fallo in mischia a favore del Livorno. Il calcio livornese è fuori e il punteggio resta invariato.
Primo sussulto jesino e via alla rimonta: la mischia spinge bene e Fagioli va in meta. Feliciani sbaglia la trasformazione. (5-10)
Da un fuorigioco commesso dal Livorno, ottima intesa tra Albani e Sandroni, ma i livornesi rubano palla sul filo di lana.
Non è tutto perso: da una touche a favore del Livorno, Jesi sfrutta il momento e martella fino alla meta di Albani. Feliciani stavolta non sbaglia e Jesi guadagna il meritato vantaggio (12-10). Siamo al 32'.
Il punteggio non cambierà più fino al fischio finale ma la partita ha regalato ancora emozioni.
Jesi c'è con la testa e con il fisico e lo ha dimostrato oggi. Ora subito a pensare alla prossima trasferta a Viterbo.

RUGBY JESI '70: Feliciani, Ramazzotti, Piccinini, Sandroni, Pierpaolo, Iacob, Fagioli, Filipponi, Grassetti, Santolini, Loccioni, Albani, Bruciaferri, Liberatore, Bimbi.
Paparelli, Riccobono, Lanari Tisba, Piergirolami, Pirliteanu, Bruciaferri N., Renzo.
All. Del Castillo - Paradisi

Vota questo articolo
(0 Voti)

Rugby Jesi

L'Elleffe Baldi Rugby Jesi '70 è la squadra di rugby della città di Jesi che milita nel campionato nazionale di serie B. Sito Web

Emmegi TORNERIA nasce nel 1977 nell’entroterra marchigiano, è specializzata nella produzione di minuterie metalliche tornite in ottone per la realizzazione di particolari su specifiche del cliente.

Ha costruito con impegno e competenza una solida affidabilità nella gestione del sistema raggiungendo negli anni la UNI EN ISO 9001:2008.

Clicca per maggiori Informazioni

Esutur Bus Tour Operator

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle notizie della Vallesina.