Connect with us

Aurora Basket

AURORA BASKET / TERMOFORGIA: TRASFERTA DA INCUBO, SCONFITTA CHE VALE L’ULTIMO POSTO IN CLASSIFICA

Assigeco Piacenza – Termoforgia Jesi  96-65

JESI, 20 gennaio 2019 – Pesantissima sconfitta della Termoforgia in casa dell’Assigeco Piacenza. Oltre la sconfitta da questa sera il quintetto di Cagnazzo è ultimo in classifica generale a pari punti con Cagliari.

time out Cagnazzo

Il coach aurorino sceglie Mascolo in partenza al posto di Baldasso. Nel primo quarto Jesi subisce troppo in difesa e fa registrare percentuali bassissime in attacco. Il quintetto di casa chiude i primi dieci minuti sul +10: 28-18.

Nel secondo periodo la Termoforgia prova a riportarsi sotto ma Piacenza è attento e l’ex Piccoli mette qualche canestro importante che fa male alla sua ex squadra. A 5′ dal riposo lungo: 38-27. La squadra di Cagnazzo continua a litigare col canestro – meno del 50% da due e meno del 30% da tre nel primo tempo – e l’Assigeco ritorna negli spogliatoi sul + 16: 52-36.

L’inizio del terzo quarto è una sorta di incubo per Jesi: 15-0. I padroni di casa trovano il massimo vantaggio sul +31 e solo dopo 5′ Rinaldi dalla lunetta, 1/2, realizza il primo canestro del periodo: 67-37. Piccoli e Murry sembrano giocare come al gatto col topo ed allungano ancora. A 2’52” dall’ultimo intervallo corto: 75-40. Finisce con un parziale di 29-8, 81-44 in totale, ma il dato più rilevante è la valutazione di squadra complessiva che la dice tutta: 111-29.

L’ultimo tempo serve per far scorrere il cronometro il più in fretta possibile, ripiegare le proprie cose e tornarsene a casa. Che figuraccia!

 

ASSIGECO PIACENZA – Sabatini 8, Ogide 20, Formenti 5, Murry 19, Ihedioha 10, Diouf 4, Turini, Piccoli 17, Graziani 2, Antelli 5, Montanari 2, Vangelov 4. All. Ceccarelli

TERMOFORGIA JESI – Dillard 10, Totè 3, Jones 20, Rinaldi 12, Mascolo 7, Santucci, Baldasso 7, Valentini, Mwanzanita 2, Mentonelli, Lovisotto 4. All. Cagnazzo

ARBITRI

PARZIALI – 28-18, 24-18, 29-8; usciti per 5 falli Santucci

17° GIORNATA –    Treviso-Bakery Piacenza 96-71, Imola-Fortitudo Bologna 84-100, Cagliari-Roseto 87-77, Assigeco Piacenza-Termoforgia Jesi 96-65, Verona-Forlì 77-87, Montegranaro-Ravenna 74-65, Mantova-Udine 82-62, Cento-Ferrara 89-90

CLASSIFICA – Bologna 32; Treviso, Montegranaro 26; Verona, Forlì 22; Udine 20; Ravenna 16; Imola, Mantova, Assigeco Piacenza 14; Roseto, Bakery Piacenza, Cento 12; Ferrara, Termoforgia Jesi, Cagliari 10.

PROSSIMO TURNO (domenica 27 gennaio 2019 ore 18)   Ravenna-Cagliari (sab), Fortitudo Bologna-Treviso (ore 12), Imola-Assigeco Piacenza, Termoforgia Jesi-Forlì, Mantova-Verona, Bakery Piacenza-Ferrara, Montegranaro-Udine, Roseto-Cento

(e.s)

in aggiornamento

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

More in Aurora Basket