Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / BATTUTA L’ISERNIA, LA CLASSIFICA MIGLIORA

Jesina  –  Isernia   2-0

JESI, 3 febbraio 2019 – Contro una modestissima formazione dell’Isernia la Jesina conquista tre punti importanti per la classifica, allungando dalla zona play out, dando continuità ai risultati utili: quinto nelle ultime sei gare.

Un undici leoncello sicuramente meno bello rispetto ad altre prestazioni ma l’importanza della posta in palio era troppo elevata per guardarsi allo specchio a discapito della concretezza.

Merito degli uomini di Ciampelli che ci hanno creduto, che per larghi tratti hanno tenuto in mano il pallino del gioco, non concedendo nulla o quasi ai molisani.

Ospiti che nell’arco della gara non hanno mai fatto un tiro in porta, per l’esattezza neanche fuori dalla porta.

 

All’8′ prima occasione vera per la Jesina, Cruz calcia debole e Barretta di testa anticipa il proprio portiere. Ancora la Jesina al 17′ con Villanova che tira dai 18 metri con Tano che non trattiene e pallone in angolo. Altra occasione favorevole al 29′. Iniziativa di Villanova per Ricci che arriva in ritardo e colpisce male. Al 39′ il gol. Una punizione di Villanova scavalca tutta l’area per l’appostato Marini che di piede mette nel mezzo. Trudo di testa costringe alla gran parata Tano ma Nonni ben appostato insacca.

Ad inizio di ripresa Trudo (3′) si divora il raddoppio dopo un ottimo servizio in verticale di Cruz.

All’11’ Bordo mette nel mezzo un pallone, tiro cross, che tutti sfiorano ma nessuno riesce a deviare. La sfera si perde di poco sul fondo. Al 28′ Cameruccio da poco entrato si fa tanti metri palla al piede verso la porta avversaria ed il tiro conclusivo, con portiere in uscita, viene respinto dal palo.

La Jesina continua costantemente a tenere in mano le redini della partita ed al 39′ ancora una occasione di Pierandrei purtroppo nelle mani di Tano.

Al 41′ il raddoppio. Cameruccio riceve palla e di precisione batte Tano sulla sua sinistra.

Al 44′ Tano gran parata su Fracassini.

Finisce con l’esultanza leoncella, tre punti ed anche differenza reti (all’andata era finita 1-0 per l’Isernia) ribaltata.

IL PAGELLONE

 

JESINA – Anconetani, Fracassini, Martedì, Marini, Nonni, Bordo (38′ st Matinata), Trudo (31′ st Pasqualini), Yabrè (45′ st Magnanelli), Cruz (27′ st Pierandrei), Villanova (23′ st Cameruccio), Ricci. All. Ciampelli

ISERNIA – Tano, Marino, Capuozzo (40′ st Marzio), Lenoci, Barretta, Cacic, Ciccone (21′ st Gyabaa), Fazio, Schena (32′ st Vitale), Maresca (13′ st Iaboni), Petitti (1′ st Romano). All. Silva (squalificato)

ARBITRO – Papale di Torino

RETI – 39′ pt Nonni, 41′ st Cameruccio

NOTE – spettatori 500 circa; ammoniti Villanova, Pierandrei ; angoli 9-0

 

 

RITORNO:  Sammaurese-Castelfidardo 1-0, Recanatese-Campobasso 1-1, Jesina-Isernia 2-0, Sangiustese-Montegiorgio 0-0, Avezzano-Agnonese 0-2, Santarcangelo-Pineto 2-4, Francavilla-Cesena 1-2, Matelica-Giulianova 4-1, Savignanese-S.N.Notaresco 1-1, Forlì-Vastese 1-1

CLASSIFICA Cesena 60; Matelica 52; S.N.Notaresco 41; Sangiustese 40, Recanatese 39;  Francavilla*, Pineto 37; Montegiorgio 36; Sammaurese 35; Campobasso* 32; Savignanese 31; Giulianova 29; Vastese, Jesina 28; Forlì 25; Avezzano, Isernia 24; Agnonese 23; Santarcangelo 22; Castelfidardo 14.

*1 partita in meno

PROSSIMO TURNO (domenica 10 febbraio 2019 ore 14,30) –  Forlì-Giulianova, Agnonese-Francavilla, Campobasso-Isernia, Vastese-Jesina, Avezzano-Matelica, Montegiorgio-Recanatese, S.N.Notaresco-Sammaurese, Castelfidardo-Sangiustese, Cesena-Santarcangelo, Pineto-Savignanese-S.N.Notaresco, Forlì-Vastese

Evasio Santoni

in aggiornamento

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio