Connect with us

Calcio

JESINA CALCIO / BATTUTO IL GIULIANOVA, TRE PUNTI SALVEZZA

Jesina  – Giulianova   1-0

JESI, 17 marzo 2019 – Tre punti pesanti per la salvezza.

Il successo sul Giulianova proietta la Jesina a metà classifica lontana dalla zona pericolosa della salvezza.

Non è stata una gran partita ma il merito di averci creduto è stato fondamentale e in questo momento portare a casa i punti era la cosa più importante.

Primi trenta minuti poco o nulla in entrambi i fronti.

Da segnalare un tiro di Ricci al 10′ senza pretese ed uno al 28′ di Di Paolo parato da Anconetani.

Al 36′ grossa opportunità per i leoncelli su azione di Villanova con Nonni che colpisce a botta sicura. Il portiere respinge sulla linea ma l’arbitro poi ferma tutto.

La squadra di casa prova a guadagnare campo ma il Giulianova è attento.

Al 41′ Nonni tira debole, al 42′ una punizione calciata da Napolano sul lato sinistro d’attacco giuliese è respinta dalla difesa di casa.

Tra il primo e secondo tempo riconoscimento al collaboratore Ivo Romagnoli da parte del presidente Mosconi e del capitano Trudo, fuori per infortunio, in segno di gratitudine per i tanti anni dedicati alla maglia leoncella.

Inizio di ripresa all’insegna della Jesina che al 12′ con Cameruccio si presenta solo davanti a Pagliarini. Il giocatore leoncello, dopo aver fatto tutto bene, non trova il tempo giusto per battere il numero uno avversario.

Al 18′ conclusione da fuori area di Cameruccio di poco fuori.

Ciampelli inserisce Cruz dando più consistenza al proprio reparto offensivo.

Al 36′ Villanova pesca Cruz in area, tiro pericoloso a lambire il palo. Al 38′ punizione dai 20 metri di Villanova forte ma centrale.

Al 42′ il gol. Azione di Villanova palla al centro dove Cruz è ben appostato e di testa, spalle alla porta, batte Pagliardini.

La Jesina vince, la cosa che alla fine contava di più.

IL PAGELLONE

 

JESINA – Anconetani, Martedì, Pasqualini, Marini, Nonni, Bordo (32′ st Matinata), Fracassini, Yabrè, Villanova, Ricci (13′ st Barbetta), Cameruccio (29′ st Cruz). All. Ciampellli

GIULIANOVA – Pagliarini, Del Grosso, Ferrini, Fuschi, De Fabritiis, Lenard, Antonelli, Torelli, Di Palo, Napolano (17′ st Tozzi Borsoi), Staffelli (17′ st Morra). All. Bolzan

ARBITRO – Russo di Torre Annunziata

RETI – 42′ st Cruz

NOTE – spettatori: 600 circa; ammoniti: Cameruccio, Del Grosso, Torelli, Morra, Yabrè; angoli: 3-1

 

12° RITORNO:   Forlì-Avezzano 3-2, Recanatese-Castelfidardo 3-0, Francavilla-Matelica 0-0, Isernia-Montegiorgio 1-0, Santarcangelo-Agnonese 1-0, Savignanese-Cesena 1-1, Jesina-Giulianova 1-0, Pineto-S.N.Notaresco 0-0, Sangiustese-Sammaurese 1-2, Campobasso-Vastese 3-0

CLASSIFICA Cesena 73; Matelica 68; S.N.Notaresco, Recanatese 51; Pineto 49;  Francavilla 48; Sangiustese 47; Montegiorgio 44; Sammaurese 42; Campobasso, Savignanese 41; Jesina 39; Giulianova 34; Vastese 32; Santarcangelo 31; Avezzano, Isernia, Forlì 30; Agnone 27; Castelfidardo 18.

PROSSIMO TURNO (domenica 24 marzo 2019 ore 14,30) – Giulianova-Campobasso, Francavilla-Forlì, Castelfidardo-Isernia, Avezzano-Jesina, Cesena-Pineto, Sammaurese-Recanatese, S.N.Notaresco-Sangiustese, Matelica-Santarcangelo, Agnonese-Savignanese, Montegiorgio-Vastese

in aggiornamento

Evasio Santoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio