Connect with us

Calcio

MOIE VALLESINA SETTORE GIOVANILE / Allievi e Giovanissimi accedono alla fase Regionale

Importante successo del Settore giovanile del Moie Vallesina

Allievi e Giovanissimi qualificati alla fase regionale

di Adriano Santelli

Il Settore giovanile del Moie Vallesina ha ottenuto un’importante successo con la promozione alla fase regionale (che avrà inizio il 9 dicembre) di due squadre: gli Allievi e i Giovanissimi. Era da tanti anni, dai tempi della Real Vallesina che non si registrava una  doppia affermazione come quella registrata nello scorso weekend, che premia l’impegno e il lavoro appassionato di tutte le componenti societarie. Esultano i ragazzi, i dirigenti e i tecnici rossoblù per questo risultato, a partire da Dimitri Possanzini, direttore del Settore giovanile, e dal responsabile tecnico Matteo Rossi. Ma vediamo come si è pervenuti a questo primo obiettivo stagionale, cui c’è da aggiungere la presenza della Juniores a livello regionale.

GLI ALLIEVI

Sono 29 i calciatori della categoria Allievi (nati negli anni 2002/2003) suddivisi in due gruppi, uno (i ragazzi della classe 2002) guidato da Matteo Rossi, l’altro (quello dei “Cadetti” 2003) affidato ad Andrea Domesi. Questi giovanotti (undici in campo e due tempi di 40 minuti l’uno) si sono imposti nel loro girone (composto da cinque società, c’erano anche Fabriano Cerreto, Cupramontana, Sassoferrato Genga e Le Torri Castelplanio) mettendo insieme, su otto partite disputate, 21 punti, con l’unica sconfitta subita dal Fabriano Cerreto, arrivato secondo a quota 17.

L’ultimo match di questo raggruppamento si è svolto domenica 18 novembre contro Sassoferrato Genga, in trasferta, vinto da Moie per 6-2, con gol di Nicolas Massaccesi (2), Alessio Scarabotti, Jacopo Tarabù, Adem Betulahi e un’autorete degli avversari.

Alla fine, grande gioia collettiva e ampi sorrisi dei genitori dei giovani calciatori presenti a Cabernardi, sede dell’incontro nonché del Museo dello zolfo in memoria di quella che fu la celebre miniera dismessa, alla fine degli anni Cinquanta, con grande sofferenza dei lavoratori di quel tempo.

I GIOVANISSIMI

I Giovanissimi, condotti dal tecnico Matteo Brutti con la collaborazione del preparatore motorio Marco Ferazzani, costituiscono un nucleo numeroso di aspiranti calciatoridelle classi 2004/2005 (sono 48) suddiviso, anche qui per ragioni di praticità, in due gruppi, uno dei quali denominato “Cadetti” composto dai ragazzi nati nel 2005 e allenato da Gianluca Mengarelli. Anche loro giocano a ranghi completi, in undici, ma disputano partite di due tempi di 35 minuti l’uno.

I Giovanissimi di Moie erano inseriti in un girone a sei con Jesina, Junior Jesi, Aurora Calcio Jesi, Cupramontana e Labor 1950 di Santa Maria Nuova.

Lincontro conclusivo ha visto in campo le squadre miglioridel girone (Junior Jesi e Moie), tutte e due al comando con 24 punti. Ha vinto la Junior Jesi per 2-1 (il gol rossoblù è stato realizzato da Luca Rossetti); la graduatoria finale ha visto, dunque, la formazione jesina prima con 27 punti davanti al Moie Vallesina, fermo a 24. Distaccata la Jesina, al terzo posto con 21 punti.

Il Moie Vallesina ha passato il turno per essersi classificato tra le migliori seconde di tutti i gironi. Manca ancora il responso ufficiale, ma la qualificazione alla fase regionale di Moie è acquisita.

Da sottolineare che i Giovanissimi di Moie avevano battuto nella gara d’andata la stessa

Junior Jesi per 4-2, con gol di Samuele Borra, Marco Pengue e doppietta di Christian Marinelli; una soddisfazione ancora maggiore l’hanno avuta per avere contribuito a relegare la Jesinaconsiderata da tutti come la favorita per la vittoria finale – al terzo posto, avendola sconfitta per 6-2, con quattro reti di Luca Rossetti e gol di Samuele Borra e Christian  Marinelli.

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Calcio