Connect with us

Altri Sport

PALLANUOTO / JESINA NIENTE MIRACOLI, LA CAPOLISTA TUSCOLANO BATTE I LEONCELLI

TUSCOLANO – JESINA PALLANUOTO 13-5

JESI, 16 febbraio 2019 – Non basta il cuore alla Jesina, che deve arrendersi al cospetto della capolista Tuscolano.

Il 13-5 finale è severo, anche se i granata hanno dato tutto, tenendo l’acqua del Foro Italico con dignità.

I romani si sono confermati la miglior formazione del campionato, e a loro vanno fatti solamente i complimenti.

I padroni di casa partono subito forte e il primo periodo si chiude con un perentorio 4-0.

Qualcuno inizia a sentire odore di goleada, ed invece la Jesina tira fuori gli artigli, sfrutta le superiorità numeriche e gioca alla pari: il secondo parziale finisce sul 2-2.

Le assenze pesanti di Baldinelli e Rossi si fanno sentire, mister Iaricci mescola le carte con la zona, ma la precisione dei tiratori Tuscolani è letale.

Vitali e compagni provano a reggere l’urto e colpiscono quando possono, ma la partita scivola in archivio.

Zero punti quindi, ma è viva la consapevolezza di aver trovato una buona base di ripartenza.

 

JESINA PALLANUOTO – Ferazzani, Paolucci, Mattei, Vitali, Romiti, Garbini, Zannini, Mancinelli, Chitarroni, Sebastianelli, Contoni, Baleani, Pal. All. Iaricci

RETI – 2 Paolucci, Sebastianelli, Pal, Zannini.

PARZIALI – 4-1; 2-2; 3-1; 4-1

 

 

Advertisement

TI POTREBBE INTERESSARE…

More in Altri Sport